Elio Vera Formatore Manageriale Specialista EQF7

premiazione Elio Vera

Elio Vera, partner fondatore del CESMA Executive Education riceve dal Prof. Elio Borgonovi, Presidente di APAFORM, il diploma attestante la qualifica, secondo il quadro europeo, di Formatore Manageriale Specialista EQF7 ( European Qualifications Framework). La cerimonia si è tenuta il 14 giugno 2017 presso la SDA Bocconi a Milano. http://www.apaform.it/soci/categorie-soci-apaform/item/42-elio-vera.html

Leadership and Innovation by Values | Masterclass di Simon Dolan a Trieste, maggio 2017

Leadership and Innovation by Values

 

Simon Dolan in Italia per la Masterclass su “leadership e innovazione  by Values” a Trieste il 27 maggio 2017.

La proposta del Prof. Dolan è e basata sui VALORI rappresenta una delle più apprezzate metodologie per la gestione del “nuovo paradigma” economico e aziendale. Simon Dolan offre conferenze, eventi formativi e consulenza in tutto il mondo, dai più noti accademici giapponesi a Osaka, fino alle autorità europee a Bruxelles.

Fondatore e creatore del concetto di Leadership, Managing e Coaching by Values, è autore e coautore di più di sessanta testi di management e psicologia del lavoro. Fondatore di una società di consulenza che lavora con alcune delle aziende Forbes top 500, è anche titolare della cattedra Il Futuro del Lavoro presso ESADE Business School.

Elio Vera, fondatore del CESMA Executive Education e cofondatore di APAFORM  Associazione ASFOR dei Formatori di Management, è un riconosciuto esperto in formazione manageriale e coaching interculturale, attivo in numerose organizzazioni per la implementazione di strategie innovative. Sarà presentatore della Masterclass e moderatore della tavola rotonda.

Per saperne di più o per iscriversi basta scrivere a elio.vera@cesma.edu

Scarica il PDF della Masterclass

 

La parola chiave per il futuro prossimo delle HR è AGILITY

La parola chiave per il futuro prossimo delle HR è AGILITY: – saper analizzare le situazioni – consolidare gli assetti organizzativi – leggere i cambiamenti – decidere e agire rapidamente rispetto alle continue evoluzioni e agli aspetti non pianificati.

Industria 4.0? FLESSIBILITA’, POLIVALENZA e CREATIVITA’ rappresentano la direzione in cui la FUNZIONE HR deve muoversi per stimolare, motivare e remunerare la disponibilità a cambiare i propri ritmi e orari di lavoro, a sviluppare le proprie competenze anche in direzioni multidisciplinari e innovative, a criticare costruttivamente il proprio modo di lavorare per innovare i processi verso una maggiore efficienza. Ne parliamo il 22 ottobre al CESMA con Massimo Redolfi e Daniela Ferri in occasione dedicata al tema “dalla strategia organizzativa alla creazione del valore. Evoluzione del ruolo della funzione HR. Un’ occasione per condividere le esperienze e riflettere insieme su possibili modalità per innovare e adeguare a queste esigenze la gestione delle Risorse Umane.

design-material-brain-thinking-4-vector-material

IL VALORE DEI VALORI
Identificare, priorizzare, allineare i valori

workshop-il-valore-dei-valori-cbv-milano-8-ottobre-2016

Workshop di presentazione del nuovo modello di coaching

Sabato 8 ottobre 2016 dalle 9.00 alle 13.00 HOTEL AC MILANO Via Tazzoli, 2 (Metro Garibaldi)

Per informazioni e iscrizioni clicca qui

I valori, i driver fondamentali di ogni azione, determinano le nostre attività. anche lavorative. E’ importante darsi un codice valoriale “etico”, ad uso e consumo del nostro “cliente”. Ma se incoerente, può essere destabilizzante l’effetto sull’organizzazione e sul mercato

Qual’è il prezzo che pago quando non conosco i valori reali dell’ organizzazione?

Esiste una differenza tra valori organizzativi e valori aziendali?

Come individuare e gestire la fiducia? Quali sono gli elementi che la determinano e su cui poter incidere?

A queste e ad altre domande daranno risposta durante il Workshop “Il Valore dei Valori” Paola Valeri e Paolo Iudicone di Coaching by Values Italia, sorta dall’iniziativa e dalle ricerche sul campo di Simon Dolan.

Questa nuova metodologia fornisce un metodo strutturato per il lavoro sui valori individuali, di gruppo e organizzativi grazie a tecniche che mettono in luce i valori realmente in gioco. Aiuta leader, coach e gestori di persone a comprendere cosa succede quando entrano in conflitto, e ad allineare valori e comportamenti.

Si potranno identificare i valori taciti per controllare i fattori sistemici, ridurre i conflitti valoriali,  allineare i valori per renderli operativi e generare un piano di azione efficace.

Il workshop di presentazione del modello si terrà a Milano, Hotel AC Milano (Metro 2 e 5 Garibaldi) l’ 8 ottobre 2016 dalle 9.00 alle 13.00

Iscriviti ora!

La quota di partecipazione è di euro € 75,  comprensiva dello strumento “Il valore dei valori.

E’ possibile continuare ad approfondire i contenuti del workshop partecipando al pranzo (costo ulteriore € 30).

Per ulteriori informazioni non esitate a scrivermi a elio.vera@cesma.edu

Olya Khaleelee, direttore del workshop ALFA, a proposito di BREXIT.

fonte: Huffington Post

Measuring Our Leaders’ Judgement

Olya Khaleelee, Interested in leadership, organisational transition and transformation, has published extensively on system psychodynamics and on society.

 

After two weeks of unprecedented political turmoil and fallout following the EU Referendum, recent work on the capacity of our society to produce leaders with faulty judgement through the British boarding school system (‘Wounded Leaders’ as Nick Duffell calls them) has never been more relevant. The psychodynamics of political life are in full swing with the shock result of the EU Referendum, the resignation of the Prime Minister and the savaging of the Leader of the Opposition by his own Shadow Cabinet; this, followed by betrayal and backstabbing, leading to the resignation of a key and popular Brexiteer and the mobilisation of a new female head of the Conservative party. No longer is a week in politics a long time, now each day brings more shock revelations. Read the rest of this entry »

ALFA: Autorità, Leadership, Fiducia, Affidabilità

ALFA è un workshop esperienziale residenziale di 3 giornate organizzato in Italia da CESMA Executive Education e progettato in collaborazione con OEZPA (Germania)  e TAVISTOCK Consulting (UK).  E’ diretto da Olya Khaleelee,  supervisionato da Anton Obholzer ed amministrato da Elio Vera.

Lo staff è composto anche da Karsten Trebesch (vicedirettore) e dai consulenti  Judith Bell, Paolo Izzi, Barbara Özdemir e Paolo Valerio

Dura tre giornate e si propone di esplorare e rendere più efficace la propria leadership all’interno dei contesti organizzativi. L’attività durante le tre giornate è progettata per permettere a ciascun partecipante di analizzare, esplorare e sperimentare come rendere più efficace l’espressione della propria autorità all’interno del ruolo direttivo già ricoperto o in procinto di ricoprire  in organizzazioni aziendali complesse.

Clicca qui per informazioni dettagliate

LEADERS – INSIDE OUT LEADERSHIP

How to obtain the best working with your team.

leaders

Leaders need followers trusting in their leadership

A 3 day workshop designed and directed by Olya Khaleelee, based on the Taviskock method for organization development.

Leadership capacity is intricately bound up with the use of their personal authority in taking up a role as well as recognizing their interdependency with others: authority needs to be given as well as taken; thus there are no leaders without followers prepared to trust in their leadership. Leaders is a three-day residential workshop designed to enable participants to analyse, explore and experiment with how they use their authority within leadership roles in complex organizations.

Particular emphasis will be put in assessing the capacity to generate and influence change within organizations.

A good enough knowledge of English is necessary to take utmost profit from the workshop.

The Tavistock Method

The workshop utilises a methodology developed by the London based Tavistock & Portman NHS Foundation Trust and Tavistock Institute of Human Relations (TIHR). The Institute applies ideas from across the Social Sciences, including group dynamics perspectives, to provide practical help to individuals and organisations needing to deal with issues of change.

Testimonials

Satisfied every expectation!” Managing Director,  Spain

Far better than conventional training for actually changing and improving leadership ability” Director of Strategy, Sweden

Overall, the conference was the most significant personal professional event I have attended” Vice President, HR, Sweden

Far more effective and challenging than the traditional text book approach” Learning and Development Manager, London

More info at: www.leaders.cesma.org

BRUSSELS CONVERSATIONS

In Brussels we were 14 coming from different countries participating to the 4th “Conversation” after the Krakow, Milan and Berlin ones. The next meeting will be at the end of June 2014 in Italy.

EXECUTIVE MASTER MARKETING MANAGEMENT & SALES – 10 sabati 9,20 17,00

A Milano dal 25 ottobre 2014 al 28 marzo 2015 si terrà la nuova edizione del master organizzato dal CESMA DI ELIO VERA.

Sarà possibile iscriversi dal 5 settembre 2013. Per informazioni info@cesma.edu

IL CORPO E LA RETE

Il Convegno era  dedicato agli Strumenti di Apprendimento Interculturale e si è tenuto a  Firenze dal 28 febbraio al 2 marzo 2013

2 marzo 2013 – Centro Congressi Grand Hotel Mediterraneo

Sara De Angelis  e Elio Vera presenteranno il workshop:  Mobilità reale e virtuale;  identità culturale e Internet

Dal 1955 l’Associazione Intercultura (www.intercultura.it) propone un modello di educazione al cosmopolitismo attraverso esperienze adolescenziali di vita vissuta individualmente per lunghi periodi in famiglie e scuole di altri Paesi. Infatti invia ogni anno oltre 1500 ragazzi delle scuole secondarie a vivere e studiare all’estero ed accoglie nel nostro paese altrettanti giovani di ogni nazione che scelgono di arricchirsi culturalmente trascorrendo un periodo di vita nelle nostre famiglie e nelle nostre scuole. Attraverso queste esperienze si forma la consapevolezza della molteplicità dei valori storici, sociali e culturali e si può innescare un processo di conoscenza, confronto e rispetto: una formazione interculturale alla cittadinanza mondiale secondo il suggerimento dell’Unesco che consiglia “l’immersione guidata in un’altra cultura come uno dei percorsi possibili per l’educazione interculturale e per il superamento dell’eurocentrismo”.  A questi argomenti la Fondazione Intercultura  ha già dedicato un convegno internazionale nel 2011 a Milano, dal titolo “Ricomporre Babele – Educare al Cosmopolitismo” che si è concluso con il riconoscimento che “Il cosmopolitismo è una necessità, non un’utopia” e che occorre trovare strumenti di apprendimento interculturale che favoriscano la ricerca dell’armonia tra i cittadini del mondo.Oggi l’informatica e i social network hanno creato una rete virtuale di interazioni planetarie, che potrebbe essere uno di questi strumenti. Ma il suo uso è contraddittorio. Da un lato sembra rendere irrilevanti le distanze (anche culturali) e superflua o marginale la presenza fisica per conoscere altre realtà. Dall’altro invece sembra rendere più difficile il distacco dal proprio ambiente, anche nel caso di un’immersione totale in un Paese diverso. E’ una contraddizione che genera molte domande. Come vengono utilizzati questi strumenti, soprattutto dai giovani? Come creano un tessuto di connessioni plurime continue? come si affiancano o si contrappongono agli scambi reali tra persone di cultura diversa? Come facilitano o ostacolano l’apprendimento interculturale? Come si integrano o si differenziano apprendimento virtuale ed esperienza vissuta?